Channel manager: l’amico di cui non potrai più fare a meno

channel_manager_vivere_di_turismo

Il channel manager è un software che ti supporta quando vuoi aggiornare la disponibilità delle tue camere o appartamenti sui diversi portali di prenotazione on line.

Per chi gestisce diversi appartamenti, o più unità che possano venire prenotate in modo automatizzabile, è assolutamente un vero e proprio salvavita: previene le situazioni di overbooking e le conseguenti recensioni negative o comunque l’insoddisfazione degli ospiti!

Quando inserisci le tue strutture o le tue camere in più portali di prenotazioni online (airbnb, booking.com, Homeaway, ecc.) può inoltre diventare un incubo aggiornare le tariffe su ogni portale, andare a chiudere e aprire date e disponibilità.

Il rischio è di non riuscire a gestire più portali contemporaneamente, confondere le prenotazioni e avere più clienti che prenotano la stessa camera. Morale della favola: situazioni imbarazzanti, ospiti arrabbiati che lasciano recensioni negative, un punteggio basso nel ranking e… Fine dei giochi! Per una svista hai consegnato la vittoria alla concorrenza.

Il channel manager fa questo lavoro al posto tuo, aggiornando automaticamente tutti i portali di prenotazione sui quali sei presente, evitandoti spiacevoli errori.

Ora che conosci l’importanza fondamentale di questo strumento ti devo mettere in guardia su un aspetto: non tutti i channel manager sono uguali e soprattutto non tutti si adattano alla tua struttura.

Ad esempio se gestisci una piccola struttura come un bed and breakfast, un agriturismo, una casa vacanze o un affittacamere, dotarsi di un channel manager alberghiero (che di solito comporta un costo elevato) è una scelta per cui il gioco non vale la candela.

Fortunatamente oggi esistono altre soluzioni su misura per il settore degli affitti brevi.

Te ne racconto alcune:
1. Avantio. È un software che tra gli altri servizi offre anche la funzionalità di channel managing, lavorando con molti dei più comuni portali di ricerca (Booking, Venere, Tripadvisor). A questo link puoi approfondire le informazioni di cui hai bisogno.

2. Rental United. Un’altra soluzione interessante da prendere in considerazione, per automatizzare il lavoro di aggiornamento. Puoi visitare il sito web a questo link.

3. Krossbooking. Una start up tutta italiana che sta crescendo rapidamente e si sta specializzando per aiutare property managers e gestori a ottimizzare i tempi e i guadagni. Ecco il sito a questo link.

In alternativa a questi ce ne sono ancora molti altri.

Chiedi un consiglio spassionato ai colleghi che già hanno questo favoloso strumento di gestione dei portali. Oppure: fai direttamente qualche tentativo di utilizzo, visto che molti di questi software ti consentono un periodo iniziale di prova gratuita.

Vedrai che in poco tempo troverai quello che fa al caso tuo.

Le probabilità di vendere le tue camere a un buon prezzo in bassa stagione aumenteranno esponenzialmente.

Stai cercando altri consigli su come gestire la tua struttura extra alberghiera e migliorarne la redditività?

Trovi i migliori esperti del settore al Corso Vivere di Turismo, disponibile anche in diretta streaming.