Come arredare un B&B per renderlo irresistibile

materiale per arredare un B&B

L’arredamento può sembrare solo un dettaglio accessorio per la tua attività, invece è uno dei primi elementi da curare per trasmettere chi sei ai tuoi ospiti.

Non c’è un unico modo giusto per arredare la tua struttura, quello che ti consiglio è di seguire dei semplici principi di base per comunicare al meglio l’identità del tuo appartamento in modo che i tuoi ospiti si sentano a proprio agio anche in un ambiente “diverso” dal solito.

ATTENZIONE! È molto importante che tu compia una scelta!

Mi spiego meglio. Non avere paura di caratterizzare gli ambienti solo perché pensi che “non a tutti piaccia”. Avere uno stile unico è molto più vantaggioso che non avere stile affatto!

Mostrandoti differente dai tuoi concorrenti, sarai più attraente per i potenziali clienti
e otterrai risultati superiori alla media.

Ecco le regole da tenere a mente nella scelta di come arredare un B&B per renderlo irresistibile.

1. Pulizia prima di tutto.
In tutti gli ambienti mantieni uno standard di pulizia altissimo. È la prima cosa che mette a proprio agio l’ospite.

Soprattutto in bagno ti consiglio di utilizzare i sanitari sospesi, che favoriscono l’igiene degli spazi.

2. Rendi il tuo ambiente accogliente.
Non appena il tuo ospite varca la soglia della tua porta il tuo unico obiettivo deve essere quello di farlo sentire coccolato.

Come si traduce questo nell’arredamento?
Comodità e un’immagine informale.

3. Sii coerente.
Cerca sempre di mantenere uno stesso stile nella tua struttura e sceglilo in base alla tua sensibilità personale ma anche in base al target degli ospiti.

4. Benvenuto effetto wow!
Costruisci un ambiente che sappia sorprendere chi lo vive, in modo che rimanga nel cuore e nei ricordi.

Se vuoi approfondire l’argomento nel blog Vivere di Turismo c’è un articolo che parla proprio di questo. (https://www.viverediturismo.it/effetto-wow-per-scalare-le-classifiche/)

5. Full optional.
Non ti sto consigliando di riempire l’appartamento di tutti i dispositivi possibili e immaginabili… anzi, quando puoi, elimina le cose superflue.

Quelle davvero utili salteranno subito agli occhi dei tuoi clienti.

Vuoi individuare le cose di cui il tuo “cliente ideale” non farebbe mai a meno?

Per saperlo hai due possibilità: analizzare approfonditamente il tuo target di riferimento oppure chiederlo direttamente a loro!

Oltre a queste regole di base esistono regole specifiche da seguire, per quanto riguarda la scelta dei colori, dei mobili, dei tessuti e la distribuzione degli spazi.

Troverai tutte queste informazioni nel corso Vivere di Turismo, il primo corso di formazione turistica in Italia specifico per il settore extra alberghiero.

In particolare per trattare questo argomento abbiamo chiamato una delle Home Stager più influenti in Italia, Fosca De Luca, esperta nel collocare gli immobili sul mercato in maniera redditizia.

Fosca è anche fondatrice della Staging & Redesign Expertise School e Presidente dell’Associazione Home Staging Lovers.

Il programma del corso è densissimo, oltre all’homestaging tratteremo argomenti cruciali per la crescita e lo sviluppo della tua attività come il business plan, il revenue management, le strategie di disintermediazione, la legalità e molto altro ancora.

Guarda il programma del corso.

I posti sono ormai pochissimi!
Prenota Ora.