Come gestire in 7 mosse vincenti le recensioni negative

recensioni_negative_vivere_di_turismo_danilo_beltrante

Se la tua struttura dovesse ricevere delle recensioni negative, le conseguenze sono catastrofiche!

Immaginati la reazione dei potenziali clienti che leggono che altri si sono trovati male, che sia perché hanno dormito male, perché la colazione era povera o perché lo staff non era cordiale. Leggendo commenti, racconti negativi, i clienti si scoraggiano, si interessano ad altre strutture e non prenotano da te.

Perdere punti nella classifica e quindi clienti significa anche perdere visibilità. Ogni recensione negativa ti fa perdere posti e scendere nella classifica: se il cliente non ti trova, come può prenotare nella tua struttura?

Devi curare la tua on-line reputation per ottenere successo, ma se dovessi ricevere recensioni negative, ci sono 7 mosse vincenti per cambiare la situazione e far di queste recensioni negative un vantaggio per te:

1) Rispondi alle recensioni ricevute cortesemente

Una delle regole basilari è di rispondere alle recensioni negative, nel più breve tempo possibile. Ricordati di essere sempre cortese e gentile. Devi far vedere al cliente che sei aperto nei suoi confronti.

recensioni-negative-1

2) Rispondi in modo costruttivo

Se sei cortese ma rispondi a vanvera, il risultato sarà pessimo. Per questo, devi fare delle risposte strutturate in cui ascolti e prendi atto di quello che l’ospite ti vuole fare notare. Mettendo il cliente al centro, puoi addolcire l’impatto di una recensione negativa, mostrando ai potenziali ospiti che il cliente è la tua priorità.

3) Risolvi il problema definitivamente

Una volta che hai accettato il problema e che hai contattato il cliente per maggiori informazioni (danni o lamentele gravi), fai in modo di risolvere definitivamente il problema trovando una soluzione a lungo termine. Se rispondi e risolvi la questione, dimostri ai tuoi potenziali clienti il tuo interesse e la volontà di migliorare il tuo servizio.

4) Gestisci l’emotività

Le recensioni negative non sono mai delle critiche fatte sul piano personale. L’errore più grosso che puoi fare è prendertela. Se non gestisci bene le emozioni, non potrai neanche offrire un buon servizio ai tuoi ospiti.

La tua risposta trasmetterà l’offesa che pensi di aver ricevuto e fallirai nel trasformare la recensione negativo in uno spunto positivo per te. Serve a crescere e migliorare il tuo servizio per soddisfare sempre al meglio i tuoi ospiti.

5) Dai risalto ai tuoi punti forti

Mentre rispondi e risolvi la problematica, puoi dare risalto ai tuoi punti forti. Se per esempio c’era un problema di aria condizionata in camera, ringrazi il cliente per la segnalazione e informarlo circa la riparazione.

Puoi approfittarne per chiedergli se nonostante la mancanza di aria condizionata ha apprezzato il suo soggiorno, la vista sul lago e la bella e buona colazione preparata per esempio.

In questo modo, dai agli altri utenti, che stanno decidendo se prenotare o no nella tua struttura, delle ragioni valide per soggiornare da te!

recensioni

6) Resta neutrale

Se un ospite ha frainteso o ignorato delle informazioni importanti (per esempio su lavori di ristrutturazione, sulla presenza delle scale, sull’assenza dell’ascensore), puoi far presente che in quel periodo l’informazione era presente sul portale in cui ha prenotato. In questo modo resterai neutrale e prenderai atto dell’inconveniente senza assumertene la colpa.

Per esempio: “Ci dispiace molto che il suo soggiorno sia stato compromesso dai rumori provenienti dalla strada. Stiamo facendo del nostro meglio per ridurre il rumore, aggiustando gli infissi.” E cosi via…

7) Vocabolario da evitare e da usare

La scelta delle parole è molto importante. Tutte hanno un senso ed un significato.

Sono da evitare le parole negative o le frasi in cui incolpiamo il cliente: “ma, però, ci scusiamo, è colpa vostra, noi l’abbiamo detto ma non avete notato…”

Le parole da scegliere devono avere un tono decisamente positivo e la responsabilità deve essere nostra: “Ci dispiace, vi ringraziamo per la segnalazione, grazie della vostra comprensione, ci dispiace per l’inconveniente…”

Devi puntare sulla dimostrazione della tua professionalità, gentilezza e disponibilità in qualsiasi recensione ricevuta.

Le risposte rimangono on-line e sono visibili ad un grande pubblico, provveniente da tutto il mondo. Basta pensare, che dopo 5 anni, ritorneranno a quella risposta che hai dato.

Cosa trasmetterai al cliente che vede una risposta arrabbiata o che giustifica tutto con la rabbia o l’accusa?