Vacation Rental World Summit 2017

vacation_rental_world_summit_ vivere_di_2017_turismo_danilo_beltrante

A settembre il mondo del Vacation Rental sbarca in Italia, e si ferma qui per due giorni di formazione e condivisione incredibili.

Ma cosa è il Vacation Rental World Summit?

E’ l’incontro annuale “indipendente” dove confluiscono i maggiori esperti mondiali del settore, per condividere con i partecipanti le ultime tecnologie, i trend e soprattutto tanti suggerimenti per essere vincenti nel mercato del Vacation Rental.

Il Vacation Rental World Summit è un esclusivo format  estremamente coinvolgente, basato su presentazioni di alto livello, laboratori pratici su settori chiave come marketing,  gestione aziendale e comunicazione con gli ospiti.

I partecipanti si portano a casa un pacchetto chiaro di cose da fare, tante conoscenze da applicare al quotidiano e tanti contatti e networking con alcune delle personalità più influenti del settore.

Ve lo faccio dire direttamente dal fondatore, che ne dite?

 

Fondatore e curatore del Vacation Rental World Summit è Antonio Bortolotti.

La storia di Antonio è quella di tante persone che erano stufe del lavoro fisso e hanno trovato nel mercato degli affitti brevi una valvola di sfogo.

E a vedere quello che sta realizzando nel settore, mi verrebbe da dire: alla faccia dello sfogo!

In pochi anni ha trasformato la formula del Vacation Rental Word Summit in un evento ambitissimo da host e imprenditori di tutto il mondo.

L’anno scorso l’evento si è svolto in una location spettacolare a Barcellona (prima volta live! i precedenti erano in Streaming) ed i partecipanti hanno volato da 21 paesi tra cui Australia, Nuova Zelanda, Dubai, Canada, USA e la maggior parte d’Europa – c’era anche un nutrito gruppo di italiani. Host, Gestori di Proprietà, OTA e alcune delle aziende più avanzate di software VR hanno partecipato all’evento.

Quest’anno l’allegra compagnia si riunisce a Firenze il 23 e 24 settembre, e naturalmente non posso mancare. L’evento si terrà all’auditorium “al Duomo”, immerso tra gli splendidi monumenti fiorentini. Una location favolosa scelta non a caso per deliziare i partecipanti  e i relatori che arrivano dai quattro angoli del globo.

 Perché anche tu non puoi mancare?

  • E’ in Italia! Il prossimo anno ti toccherà prendere una settimana di ferie per seguire il Summit chissà dove.
  • Ci sono speaker di un livello incredibile, che stanno letteralmente scrivendo la storia del Vacation Rental mondiale. Sono creatori di aziende e host come te che hanno ottenuto particolare successo. E ci saranno anche Airbnb e Booking.com, quindi potrai avere la possibilità di porre le domande che vuoi direttamente agli executives presenti.
  • Due giorni di formazione e networking unici. Non ci sembrerà neanche di essere in Italia!
  • Saranno registrati e i partecipanti riceveranno una copia gratuita di tutte le registrazioni da guardare nel tempo libero

E ancora…..

  • Un aperitivo informale pre-Summit la sera prima dell’evento, in una posizione mozzafiato con una vista a 360° su Firenze.
  • Un geniale concorso a premi dove si vince sempre! Il primo premio è una vacanza!
  • Farai un bel ripasso del tuo inglese: l’evento si tiene tutto in lingua (ma ci sarà comunque un nutrito gruppo di italiani)!

Vuoi essere un passo avanti a tutti e respirare l’aria del Vacation Rental World Summit? Guarda il video qui sotto per farti un’idea di cos’è stato l’anno scorso a Barcellona e cosa sarà a Firenze.

 
foto del Vacation Rental World Summit

 

Da dove comincio?

Tanto per iniziare, anche se non riesci ad essere a Firenze, vale la pena scaricare la lista delle “27 noccioline” (Consigli) per far crescere la tua attività di affitti brevi. La trovi a questa pagina. Se non la trovi, sarà la lista a trovare te. Inserendo la mail entrerai in un modo parallelo. 🙂

Mentre in Italia si parla della “Manovrina” e siamo tutti focalizzati a capire come e dove si paga la cedolare secca (poveri noi!) nel mondo ci si confronta su come aumentare le conversioni, utilizzare tecnologie come Properly per monitorare le pulizie mentre sei sul divano di casa, e rendere “magica” l’esperienza dei clienti.

Il corso Vivere di Turismo® di Novembre riprende molti degli argomenti del Summit, e proveremo ad avere Antonio in sala. Lo scorso anno era all’ Airbnb Open di Los Angeles ed è intervenuto in differita. Quest’anno me la gioco meglio proviamo ad averlo live!

Si, perché Antonio Bortolotti è Italiano e vive in Italia!

Quanto costa partecipare al Vacation Rental World Summit?

Prenotando il tuo posto entro sabato 10 giugno a questo link pagherai solo €197 invece dei €347 cui verrà portata l’iscrizione tra pochi giorni, perché i posti disponibili stanno già esaurendosi. E in più avrai l’accesso a tutte le registrazioni e ai contenuti extra che Antonio mi ha detto aggiungerà.

Dimenticavo: ci sarò anche io tra il panel di relatori internazionali 😛