Vuoi aumentare le prenotazioni? Strategie di blog marketing turistico

blog_truistico_vivere_di_turismo

Il mondo del web ha cambiato radicalmente il modo di viaggiare (e di prenotare le vacanze).

Per questo è necessario che ogni imprenditore extra alberghiero abbia oggi una strategia di web marketing per aumentare le prenotazioni dei clienti e in particolare di blog marketing turistico.

Quindi per prima cosa è essenziale che la tua struttura sia presente sul web e se ancora non hai il tuo sito ti consiglio di leggere questo articolo con alcuni consigli su come impostarlo.

Il problema che incontri comunque, anche se sei già on-line, è essere “visibile”.

Infatti che valore ha un “sito vetrina” se non ti porta ad avere più prenotazioni dirette?

Ecco che a questo punto puoi avvalerti di un fedele alleato: il Blog Turistico.

Il Blog è uno strumento che ti consente di:
1. Farti trovare su Google
2. Creare una relazione con il visitatore

E se ci pensi anche tu stai leggendo perché hai cercato un articolo su uno specifico argomento… Probabilmente lo farà anche un tuo potenziale cliente!

È davvero un mezzo utilissimo (e facile da utilizzare) per aumentare l’interesse dei turisti nei confronti della tua struttura e per farti finalmente aumentare le prenotazioni dirette, permettendoti di acquistare autonomia dai portali di prenotazione come Booking.com, Airbnb, Expedia e molti altri (e dal pagamento delle commissioni).

In 4 punti ti spiegherò come impostare il tuo Blog in modo di ottenere il massimo risultato possibile dalla tua strategia di blog marketing turistico.

1. Imposta l’obiettivo.
Più che il punto uno, questo è il punto zero, la base da cui partire e che troppo spesso si dà per scontata. È comunque bene esplicitare nero su bianco quello che vuoi ottenere tramite il tuo blog, ti faccio alcuni esempi:
a. Visibilità per la tua struttura
b. Promozione del territorio
c. aumento delle prenotazioni

2. Scrivi il piano editoriale.
In questa fase dovrai fare due operazioni fondamentali:
a. Scegliere le parole chiave (o Keyword) strategiche.

Lo puoi fare sia scegliendo argomenti che ti stanno a cuore, sia individuando notizie di settore interessanti (news). Ricorda in ogni caso di verificare che la keyword sia effettivamente utilizzata dagli utenti all’interno dei motori di ricerca. Per farlo puoi utilizzare “Keyword Planner” di google Adwords, uno strumento gratuito che ti indica il volume di ricerca della parola.

b. Organizzare gli argomenti all’interno di un calendario per pubblicarli in un ordine specifico, utilizzando link interni che li colleghino tra loro.

3. Scrittura dei contenuti.
Ricorda che un blog è totalmente inutile se i tuoi articoli non offrono contenuti di valore. Per questo ti consiglio di offrire all’utente informazioni valide per aiutarlo a orientarsi nelle sue scelte. Se ad esempio il turista cerca una meta dove andare, apprezzerà un articolo in cui lo aiuti offrendogli informazioni su tutte le attività che offre il territorio locale, le attrazioni da non perdere, le escursioni da provare. Nella scrittura cerca di non essere autoreferenziale e dai informazioni specifiche e approfondite. Creare un contenuto generico, diminuisce l’interesse dell’utente.

4. Includi sempre un’azione da fare alla fine del tuo articolo.
Per esempio puoi invitarlo a prenotare una stanza da te perché la tua struttura è molto vicina ai ristoranti che hai descritto. Oppure nell’articolo hai parlato della bandiera blu attribuita al mare della tua regione e tu gestisci un appartamento sulla costa e hai una convenzione con gli impianti di balneazione: invita il lettore a passare l’estate da te per queste due ragioni.

Quando le persone prenotano il loro viaggio, non vogliono semplicemente visitare una città o un nuovo paese.

Il loro obiettivo è vivere un’esperienza unica.

Avere un blog turistico ti aiuta a posizionare la tua struttura ai primi posti sulla pagina dei risultati di google e a dare al tuo ospite le informazioni che sta ricercando.

Vedrai che in qualche mese metterai in tasca il risultato!

Se vuoi avere consigli e idee per gli argomenti del tuo blog, allora iscriviti alla Community Facebook di Vivere di Turismo, in cui troverai più di 1800 imprenditori extra alberghieri come te con i quali confrontarti!

Iscriviti ora alla community.