L’usabilità del tuo sito web: come aumentare le richieste in 3 mosse

navigazione di un sito web che rispetta le norme di usabilità su telefono

Ho già avuto più di un’occasione in cui ricordarti quanto è importante avere un sito web per la tua struttura extra alberghiera.

In questo articolo che trovi nel blog

ho inserito alcuni consigli utili sulle caratteristiche che non devono mancare al tuo sito per ottimizzare i guadagni e aumentare le prenotazioni dirette.

Oggi però vorrei parlarti di un aspetto importante che ogni gestore dovrebbe tenere presente.

Non si tratta di grafica o di raccontare la propria struttura, stavolta.

Si tratta di usabilità.

Mai sentito dire? È normale, se non lavori in una web agency o non sei un addetto ai lavori.

L’usabilità di un sito è definita nella norma ISO 9241-210:2010 come:

“Il grado in cui un prodotto può essere utilizzato da determinati utenti per raggiungere certi obiettivi con efficacia, efficienza e soddisfazione in uno specifico contesto d’uso.”

In parole semplici per essere definito “usabile” un sito web dovrebbe avere 2 caratteristiche principali:

  • Deve essere intuitivo.
    Questo significa che per navigare all’interno di un sito davvero usabile lo sforzo dell’utente è minimo perché chi naviga intuisce subito dove sono le informazioni che sta cercando e riesce a ottenerle senza sforzi.
  • Deve essere utile.
    Le informazioni che l’utente trova devono essere pertinenti, solo in questo modo i canoni di usabilità di un sito web sono soddisfatti al 100%.

Ora che è chiara la definizione di usabilità di un sito web, permettimi di darti alcuni consigli su come migliorarla per rendere il tuo sito ancora più efficace e farti aumentare le prenotazioni dirette.

1. Metti sempre bene in evidenza i tuoi contatti.

Il numero di telefono e l’indirizzo mail sono fondamentali per chi naviga on line, rimangono infatti le informazioni più cercate (soprattutto da mobile).

Molti vorranno certamente a guardare le foto e informarsi sui servizi e la posizione, ma ci sarà sempre una fetta di visitatori che vuole semplicemente contattare direttamente la struttura per chiedere un preventivo personalizzato, per avvertire di ritardi o per chiedere indicazioni per raggiungerti.

Il mio consiglio: soprattutto da cellulare prevedi un “pulsante chiamata”, che permette agli utenti di contattarti con un solo tocco.

2. PDF sul sito sì, ma senza esagerare.

Se hai la possibilità di offrire ai tuoi clienti durante il soggiorno molti servizi ancillari, invece di complicare la navigazione al cliente creando un labirinto di link, puoi utilizzare un file pdf scaricabile.
Attenzione però a non abusarne.

A volte questi file danno dei problemi di risoluzione (soprattutto sui dispositivi portatili), richiedono un’applicazione specifica per essere aperti e rimangono come download nella memoria.

Per questo i file scaricabili in pdf sono una risorsa da usare con estrema parsimonia e se hai pochi servizi ti consiglio di non utilizzarli.

3. Scegli il booking engine giusto.

È fondamentale avere un sistema di prenotazioni integrato al tuo sito e gli strumenti a disposizione sono tanti (puoi trovarne un elenco leggendo l’articolo del blog che parla proprio di 

).

Quando si sceglie una suite online di prenotazione per la propria struttura, l’usabilità dovrebbe essere uno dei fattori più importanti da considerare.

Quanto è chiara l’interfaccia per gli utenti? Quanti clic servono dalla ricerca di disponibilità per arrivare al messaggio di avvenuta prenotazione? Le tariffe e le offerte sono chiare?

Se le risposte sono negative, è il momento di cambiare, perché per i visitatori il booking engine fa parte integrante del tuo sito e dell’esperienza che offri.

Se i clienti fanno fatica a prenotare, infatti, corri il grosso il rischio di vederli abbandonare la pagina e di vedere andare in fumo la loro prenotazione.

Se vuoi altri consigli su come gestire al meglio il tuo sito web per aumentare sempre di più le tue prenotazioni dirette, allora puoi trovare nella community Facebook di Vivere di Turismo più di 2100 gestori come me e te pronti a condividere le loro esperienze.

Cosa aspetti, Iscriviti ora alla Community!